ComiX4= Comics for Equality: quando i fumetti diventano uno strumento per combattere contro il razzismo

Standard

ComiX4 = Comics for Equality un progetto internazionale per combattere il razzismo, la xenofobia e pi in generale l’intolleranza, nelle sue varie forme. E ha vinto poche settimane fa l’Intercultural Innovation Award 2014. Merita di essere seguito.

E ora le mAPPe della Resistenza diventano operative: l’applicazione che riporta al presente la Liberazione si pu scaricare

Standard

Se ne parlava poco tempo fa. Adesso si pu provare.

“Voci partigiane”: in un libro di Simona Teodori storie e volti all’ombra della Linea Gotica

Standard

Voci partigianeEcco un interessante libro in uscita il prossimo 20 ottobre. Si tratta di Voci partigiane – Storie all’ombra della linea gotica (Edizioni della Sera) di Simona Teodori

Settembre 1943. I crepuscoli si avvicendavano fra i castagni dell’Appennino al formarsi delle prime bande armate sulla Linea Gotica. Chiudendo gli occhi ancora possibile udire quei suoni, quei passi, quei sussurri. Il vento conserva il tempo e la memoria, li trattiene in un canto di ricordi: soffi di vita, di dolore, di coraggio e speranza, di quella che non muore mai. In queste pagine, alcune voci partigiane si staccano dal coro rievocando quei giorni lontani. Il lettore imparer a distinguere i volti e le emozioni di coloro che hanno silenziosamente preso un posto nella storia d’Italia, schiacciati tra il conflitto clandestino e la speranza di pace, tormentati da ore estreme in cui azioni orribili venivano compiute sull’una e l’altra sponda di una feroce guerra di resistenza. Si porga l’orecchio al fruscio delle chiome boscose e si guardi negli occhi ciascun personaggio. Solo dopo averne ascoltato la voce sar pi facile comprenderlo come essere umano, al di l di ogni bandiera, senza condanne o assoluzioni.

Continua qui.

A Bologna quattro giorno di incontri, dibattiti e presentazioni: Infoaut Connection per un mondo “ad alta tensione”

Standard

Infoaut Connection

Dal 17 al 20 settembre a Bologna c’ il festival Infoaut Connection all’interno degli spazi del Laboratorio Crash:

quattro giorni e quattro notti di discussione collettiva, workshop, approfondimenti, presentazioni di libri, concerti, djset, writing, reading, dal e per il nostro mondo ad alta tensione.

Il programma completo qui.

Parma, quando gli Arditi del popolo fermarono i fascisti. Era il 4 agosto 1922, l’anniversario su Radio Citt del capo

Standard

passato qualche giorno dall’anniversario, ma vale la pena di ricordarlo.

“Les affiches de Mai 68, ou, L’imagination graphique”: da una pubblicazione del 1982 le creazioni degli studenti francesi

Standard

Les affiches de Mai 68, ou, L’imagination graphique (1982):

A catalogue of seventy posters from May 1968 made by art and non-art students from across France using stencil, lithography, linoleum and offset printing. Collected for an exhibition held in the Salle Mortreuil of the Bibliothque nationale, February-March 1982.

Qui si pu scaricare il pdf e qui, invece, vedere i contenuti della pubblicazione online.

(Via aspera mundi)

“Stelle deboli”: le “due solitudini che s’incontrano” di Sid Vicious e Nancy Spungen in un libro di Daniele Paletta

Standard

Stelle deboliStelle deboli – La storia di Sid Vicious e Nancy Spungen (Vololibero Edizioni) del giornalista musicale Daniele Paletta viene descritto con queste parole nella pi ampia prefazione di Massimo Cotto:

Due solitudini che s’incontrano: questa in sintesi la storia di queste due anime. Sotto lune troppo pallide e stelle troppo deboli per indicare loro la via.

Del libro che racconta la storia d’amore Sid Vicious e Nancy Spungen se ne parla anche su BooksBlog.

“Punks”: dal sito di Internazionale la mostra fotografica di Ibid Projects che ritrae la scena londinese tra il 1976 e il 1977

Standard

Gli scatti del punk

Gli scatti del punk una galleria fotografica pubblicata da Internazionale che riprende alcune delle immagini contenute nella mostra Punks, inaugurata lo scorso 17 gennaio (rimarr visitabile fino al 22 febbraio) da Ibid Projects:

L’esposizione documenta la scena punk di Londra tra il 1976 e il 1977, nel periodo di massimo splendore di locali storici come il Roxy di Covent Garden. La mostra vuole celebrare anche il “girl power degli anni settanta”, in un momento storico in cui le musiciste femminili si sono messe alla testa di una cultura un tempo esclusivamente maschile.

Per vedere la galleria, questo il link.

“Un intellettuale di borgata”: il docufilm che, attraverso documenti d’epoca e interviste, rivisita Pasolini

Standard

Un intellettuale di borgata un docufilm di 93 minuti che, per la regia di Enzo De Camillis, racconta di un grandissimo personaggio della cultura italiana:

Pier Paolo Pasolini, da “Ragazzi di vita” con le polemiche di un mondo politico miope in contrapposizione alla lungimiranza culturale di “Io so… ma non ho le prove”, articolo scritto nel 1974 sul Corriere della Sera. Per arrivare alle sue dichiarazioni sul potere mediatico della televisione durante l’intervista di Enzo Biagi. Con interviste e testimonianze di Stefano Rodot, Ugo Gregoretti, Pupi Avati, Gianni Bornia e Citto Maselli.

Per chi fosse a Roma, sar presentato il prossimo 4 dicembre alle 21 al Teatro Centro Culturale Elsa Morante.