La violenza e gli abusi in famiglia raccontati attraverso le immagini della fotoreporter kazaka Anastasia Rudenko

Standard

Verve Photo - Anastasia Rudenko

Un ritratto di violenza domestica realizzato da Anastasia Rudenko, fotografa kazaka che segue le pattuglie di polizia e documenta interventi e situazioni di abusi in famiglia. Lo scatto, pubblicato da Verve Photo, risale al periodo di capodanno 2010. Altre fotografie del progetto Family & domestic violence sono state pubblicate sul sito dell’autrice.

Uno scatto dal 2008 dell’olandese Visser: le proteste a Belgrado dopo la dichiarazione d’indipendenza del Kosovo

Standard

Protest in Belgrade

Era il 21 febbraio 2008 quando il fotografo olandese Dirk-Jan Visser ha scattato questa immagine. Quattro giorni prima il Kosovo aveva dichiarato la propria indipendenza e alcuni partiti avevano organizzato manifestazioni nella capitale serba Belgrado. Adesso il sito Verve Photo – The new breed of documentary photographers ripropone lo scatto e la storia che reca con s.

Verve Photo: istantanea dall’Ucraina, una delle nazioni pi ferocemente colpite dalla crisi mondiale

Standard

Foto di Misha Friedman

Su Verve Photo c’ uno scatto dall’Ucraina che sembra saltare nel tempo e restituire un’immagine della Londra vittoriana e del suo sottoproletariato. Invece cristallizza un momento attuale in una delle nazioni dell’Est europeo pi colpite dal punto di vista economico e sociale dalle crisi degli ultimi anni. Lo scatto opera della fotografa moldava Misha Friedman, gi collaboratrice di Medici Senza Frontiere. E qui invece tre istanti (uno, due e tre) che risalgono al luglio 2009 nel sud dell’Ucraina.

Verve Photo: la storia di Tarlabasi, quartiere di Istanbul, raccontata dall’immagine scattata da Jonathan Lewis

Standard

Shot taken by Jonathan Lewis

Alcune fotografie sono in grado di parlare, come questa di Jonathan Lewis, scattata nel 2010 a Istanbul, in Turchia. Ecco il quadro che questa foto in grado di trasmettere:

Tarlabasi una zona che, prima delle varie ondate di espulsioni forzate della popolazione greca e armena, ha ospitato fino al 1960 una prospera comunit di artigiani e di qualificati operai che vivevano nelle case in stile levantino del centro cittadino. Dopo i pogrom del 1955 il distretto ha acquisito una fama immeritata.

Altre informazioni si trovano qui. E per quanto riguarda di nuovo l’immagine, si tratta di un fotografia pubblicata da Verve Photo.

“A Darkness Visible: Afghanistan”: un’opera multimediale per raccontare storie oltre la guerra

Standard

Based on 14 trips to Afghanistan between 1994 and 2010, A Darkness Visible: Afghanistan is the work of photojournalist Seamus Murphy. His work chronicles a people caught time and again in political turmoil, struggling to find their way. See the project at http://mediastorm.com/publication/a-darkness-visible-afghanistan

A Darkness Visible: Afghanistan un’opera multimediale curata da Seamus Murphy, autore delle fotografie e dei video. Ecco in che termini si presenta:

I non addetti ai lavori vedono l’Afghanistan come un problema che ha bisogno di una soluzione: una regione in guerra che richiede altre truppe o altre elezioni. Ma osservando quel Paese da quest’unica visuale si perdono di vista le persone che l vivono e il loro desiderio di autodeterminazione. Dall’invasione sovietica alla resistenza dei mujaheddin fino ai talebani e all’occupazione americana, in “A Darkness Visible” vengono esaminati trent’anni di storia afghana. il vissuto di cittadini le cui vite vengono giocate all’ombra delle grandi superpotenze. Sono vicende di violenza, ma anche d’amore e d’avventura [raccolte in] 14 viaggi in Afghanistan fra il 1994 e il 2010.

(Via Verve Photo – The new breed of documentary photographers)

Blog fotografici: la selezione di 10000Words.net

Standard

Verve PhotoVia Ultimo, si arriva a un post di 10000Words.net in cui vengono segnalati trenta fotoblog di particolare valore e di argomento eterogeo. Tra quelli elencati, Verve Photo, opera di Geoffrey Hiller, quello che m’ha colpito di pi. Sar per l’impostazione documentaristica o perch le immagini pubblicate corrispondono bene ai pricipi in base ai quali il blog stato creato:

Verve is a reminder of the power of the still image. Verve will also point you to new photo agencies, publications and inspiring multimedia projects.

Di ogni fotografia pubblicata, il post corrispondente racconta la storia e d informazioni sull’autore.