Irpi realizza con Icij un’inchiesta sul gigante cinese del fotovoltaico e su quella che per la magistratura la “pi grande frode del solare”

Standard

Suntech, il gigante cinese coinvolto nello scandalo del solare in Italia

Suntech, il gigante cinese coinvolto nello scandalo del solare in Italia la prima inchiesta che Irpi e Icij realizzano attraverso il lavoro di Cecilia Anesi, Gianluca Martelliano, Leo Sisti e Michael Hudson. Inchiesta che stata pubblicata da Icij, Internazional Business Times e dall’italiano L’Espresso. A breve sono previste nuove puntate e questo l’argomento:

L’inchiesta rivela il dietro le quinte dell’investimento che Suntech, gigante cinese dei pannelli solari, ha fatto in Italia e che la magistratura ha definito la possibile “pi grande frode del solare nella storia del Belpaese”.

Continua qui.

La selva di Chiaiano, scavare e sversare. Il verbo dell’illegalit

Standard

Ancora a proposito di rifiuti, online il trailer del documentario La selva di Chiaiano, il parco delle sorprese realizzato da Cecilia Anesi e Giulio Rubino:

La Selva di Chiaiano l’ultimo grande polmone verde della citt di Napoli ed parte integrante del Parco Metropolitano delle Colline. caratteristica per la sua particolare conformazione geologica: contiene cinquantatr cave di tufo giallo napoletano, di cui una decina di grandi dimensioni, che sono oggetto dei progetti di riqualificazione ambientale voluti dall’Ente Parco […]. Ma la Selva, come altri luoghi della Campania di simile conformazione, stata sfruttata dalla camorra prima con attivit estrattiva selvaggia e poi, come appurato dalla Sezione Aerea della Guardia di Finanza nel 2008, come ricettacolo di sversamenti illeciti. Come spiega Tommaso Sodano, membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attivit illecite ad esso connesse, quello delle cave sempre stato uno dei business principali […]: si scava e quando non si pu pi scavare si riempie.

Per leggerne di pi, si vedano gli articoli Lasciate ogni speranza (Carta del 9 aprile) e Rifiuti, a rischio l’ultimo polmone verde di Napoli (L’antefatto di 27 aprile).