Tedeschini Lalli: cronaca di una strage di donne, i giornali del 25-26 marzo 1911 e la “prima stesura” della storia

Standard

The New York Herald

Interessante post di Mario Tedeschini Lalli a proposito della cronaca di una strage di donne: i giornali del 25-26 marzo 1911:

Grandi titoli, testi dettagliati, ma anche fotoreportage, cartine e infografiche: tutti gli strumenti della cronaca giornalistica sono gi l, tra il 25 e il 26 marzo 1911, 101 anni orsono. uno dei rari casi nei quali possibile veramente dire che “il giornalismo [stato] la prima stesura della Storia“: sono le cronache dell’incendio che si svilupp nei locali della fabbrica di camicie Triangle a New York, dove per le condizioni di lavoro precarie e le misure di sicurezza insufficienti 146 persone persero la vita – 129 di loro donne, per la met adolescenti. Fu uno dei punti di svolta nella storia del movimento operaio ed una delle date clou della storia delle donne.

Per saperne di pi sui fatti riportati negli articoli, si veda qui.

Sequestro preventivo: un fenomeno che riguarda in Italia seimila siti in attesa di sentenza (o archiviazione)

Standard

Mario Tedeschini Lalli parla di censura preventiva riprendendo un servizio di Andrea Longo. Di questo si tratta:

Un fenomeno che sapevo esistere, ma non in questa misura: sono seimila i siti che autorit di varia natura hanno ordinato di oscurare. Fulvio Sarzana, avvocato delle associazioni dei provider italiani (Aiip e Assoprovider), ha rivelato che in 900 casi si tratta di siti oscurati per reati di pedopornografia e 3.500 sono siti di giochi e scommesse. Il resto, cio 1.500 siti, sono stati oscurati perch accusati di violare il diritto d’autore, perch aiutano la contraffazione o – ancor pi clamoroso – perch hanno contenuti diffamatori. I siti, si badi, sono sequestrati preventivamente, prima di una eventuale condanna penale, per evitare la reiterazione del reato del quale sono accusati.

E aggiunge che questo fenomeno non riguarda solo il web, ma anche giornali, radio e forum politici.