“L’isola a parole”: il 12 agosto il ricordo di Oscar Marchisio e delle sue idee passa dai libri, dalla lettura e dalla critica

Standard

L'isola a parole

Oscar Marchisio era una delle menti pi ecclettiche della cultura non solo bolognese, ma nazionale. morto improvvisamente poco meno di tre anni fa, il 7 agosto 2009. E dopo varie iniziative succedutesi nel corso del tempo per ricordare lui e la sua vivacit intellettuale – che spaziava dalla letteratura all’ambientalismo, dall’analisi sociologica dei cambiamenti economici alla lettura dei fenomeni industriali che provenivano sull’estremo Oriente – a breve ci sar L’isola a parole, la cui presentazione riprende le stesse parole di Oscar:

Libri come strumenti di navigazione, bussole, mappe, carte geografiche e sensori per attraversare il mare dei saperi e della complessit sociale. Il libro vive e si dilata come testo solo in rapporto alla lettura e alla critica, anzi solo allora esiste e rappresenta il suo spazio.

L’evento si terr il 12 agosto prossimo a partire dalle 18 a Carpasio, in provincia di Imperia.

“Anonymous – Noi siamo Legione”: una battaglia digitale contro censura, imperialismo, finanza d’assalto, devastatori dell’ambiente e militarismo

Standard

Anonymous - Noi siamo legione

Scriverlo stata una corsa contro il tempo, ma stato un viaggio fantastico. E cos nasce il libro Anonymous – Noi siamo Legione, appena uscito per Aliberti Editore. Fantastico perch si passa dall’evoluzione della cultura geek nello strano laboratorio di 4chan alla guerra scatenata contro Scientology. E poi il sostegno all’Iran post elezioni del 2009, la primavera araba in Tunisia e n Egitto, le campagne ambientaliste in America Latina, i movimenti Occupy e No Tav e il supporto a Wikileaks e contro le torture a cui stato sottoposto Bradley Manning. La versione libraria di Anonymous tutto questo e viene presentato cos:

Gli ignoti che si riuniscono sotto la sigla Anonymous promettono battaglia contro censura, imperialismo, finanza d’assalto, devastatori dell’ambiente e militarismo. Questo libro un’inchiesta su una forma di lotta da nuovo millennio che ha finito per colpire sette religiose, corporation, partiti reazionari e dittature mediorientali. Ogni volta che verr compiuto un abuso, compariranno gli anonimi fustigatori il cui volto rappresentato dalla maschera del giustiziere Guy Fawkes. E gi oggi si pu intuire il loro scopo: servizi digitali che garantiscano agli utenti la libert di espressione.

Continua qui.