“Banality of the Banality of Evil” diventa una copia di Banksy e va all’asta per sostenere la letteratura per l’infanzia

Standard

Banality of the Banality of Evil

In origine, Banality of the Banality of Evil, era un’opera di Banksy. Poi, di recente, ne stata creata su commissione una copia, stata messa all’asta e il ricavato devoluto a 826 Valencia, progetto lettarario di San Francisco per l’infanzia. Lo racconta Boing Boing.

NSA: i punti su cui dipendenti sono autorizzati a parlare con amici e parenti in un documento del 22 novembre 2013

Standard

NSA autorizzazione

Amici e parenti dubitano del lavoro svolto dai dipendenti e dai collaboratori della NSA? Ecco in un documento del 22 novembre 2013, a ridosso del giorno del ringraziamento, quanto si autorizzati a dire ai propri congiunti. Molto patriottismo e poco cyberspionaggio, nelle intenzioni dell’agenzia.

(Via BoingBoing)

“Letter from Loretto”: dal carcere della Pennsylvania le parole di John Kiriakou, ex agente della Cia che ha denunciato la tortura

Standard

John Kiriakou Letter From Loretto 1 by antonella-beccaria-4101

The Dissenter pubblica il post Imprisoned CIA Torture Whistleblower John Kiriakou Pens “Letter from Loretto”:

Un saluto dal Federal Correctional Institution a Loretto, Pennsylvania. Sono arrivato qui il 28 febbraio 2013 per scontare una condanna a 30 mesi per aver violato l’Intelligence Identities Protection Act del 1982. Almeno questo quello che il governo vuole far credere. In verit, questa la mia punizione per aver rivelato il programma di torture illegali della CIA e aver pubblicamente detto che la tortura faceva parte della politica ufficiale del governo degli Stati Uniti. Ma questa un’altra storia. Lo scopo di questa lettera quello di raccontare la vita in carcere.

Il pdf completo di questa lettera disponibile qui.

(Via BoingBoing)

Invadenza elettronica in Uk (ma ripetibile altrove): Open Rights Group pubblica in rete il libro elettronico “Digital Surveillance”

Standard

Digital Surveillance

Open Rights Group, attraverso Jim Killock, Peter Bradwell e Ben Zevenbergen, fa uscire in rete (in versione completa) il libro elettronico Digital Surveillance – Why the Snoopers’ Charter is the wrong approach: a call for targeted and accountable investigatory powers.

(Via Boing Boing)

“What Is an Assange?”: dialogo sull’Huffington Post Usa a proposito di Wikileaks, libert di stampa e futuro dell’informazione

Standard

What Is an AssangeL’attore John Cusack, il docente della George Washington Law School Jonathan Turley e il cofondatore di Community Partnerships Kevin McCabe dialogano sull’Huffington Post (edizione statunitense) in occasione del lancio della Freedom of the Press Foundation di cui si parlava qui.

La conversazione si intitola What Is an Assange? e si concentra sull’impatto sulla trasparenza avuto da Wikileaks, le risposte dei governi e un confronto con un’altra fuga di notizia, quella dei Pentagon Papers, documenti sul Vietnam pubblicati nel 1971 dal New York Times. In un passaggio conclusivo dice McCabe:

Sono interessato ai movimenti e abbiamo bisogno di uno che protegga il primo emendamento preservandolo nella sua portata pi ampia. Di Assange mi importa in quanto un individuo i cui diritti vengono violati. E questo significa che anche i miei diritti sono stati violati. Il motivo per cui si dovrebbe seguire ci che accade ad Assange negli Stati Uniti questo: quello che capita a lui capita al primo emendamento.

(Via BoingBoing)