Calcioscommesse: con l’ebook “Singapore Connection” si ricostruisce la dimensione mondiale del fenomeno

Standard

Singapore Connection. Caccia ai boss del Calcioscommesse MondialeQuando si dice che le attivit criminali sono organizzate a livello transnazionale, la storia del malaffare nel mondo del pallone una di quelle che dovrebbe rimanere in mente. A ricordarla, per Informant, uscito l’ebook Singapore Connection. Caccia ai boss del calcioscommesse mondiale scritto dai giornalisti Gianluca Ferraris e Antonio Talia:

17 settembre 2013, il dipartimento anticrimine della polizia di Singapore arresta quattordici persone: sono gli esponenti di spicco di una gang internazionale che negli ultimi anni ha manovrato, corrotto e minacciato arbitri e giocatori per fissare i risultati di centinaia di partite di calcio in tutto il mondo, guadagnando illecitamente milioni e milioni di euro attraverso le scommesse truccate.

Tra di loro c’ Tan Seet Eng: ricercato in mezza Europa, protagonista occulto della Calciopoli italiana, Tan considerato il boss del calcioscommesse globale. Un uomo di cui esistono solamente due fotografie, capace di decidere i punteggi di Serie A e Serie B con un semplice colpo di telefono.

(Via Lsdi)