“Chi Ŕ Stato? La strategia della tensione e le stragi impunite (1969-1984)”: lo slideshow della mostra

Standard

Lo slideshow con i pannelli della mostra Chi Ŕ Stato? La strategia della tensione e le stragi impunite (1969-1984) partita da Milano e in esposizione fino al 12 novembre a Bologna. ╚ opera del Laboratorio Lapsus, creato da studenti di storia all’universitÓ Statale.

“Chi Ŕ Stato?”: la mostra sulla strategia della tensione e sulle stragi impunite dal 1969 al 1984 approda a Bologna

Standard

La strategia della tensione e le stragi impunite

La mostra Chi Ŕ Stato? La strategia della tensione e le stragi impunite (1969-1984) di cui giÓ si era parlato approda a Bologna presso il dipartimento discipline storiche dell’universitÓ, nel chiosco di piazza San Giovanni in Monte 2. Qui ci sarÓ l’inaugurazione, in programma per lunedý prossimo, 7 novembre, alle 15 (l’esposizione resterÓ aperta fino a venerdý prossimo), con una performance teatrale curata da Corrado Gambi della compagnia teatrale della Luna Crescente a cui prenderanno parte anche gli studenti del laboratorio Lapsus (organizzatori della mostra e del convegno omonimo dello scorso aprile). Alle 15.30, invece, nell’aula grande Ŕ previsto il dibattito “Stragi impunite: la storia e la memoria” con Paolo Bolognesi (presidente Associazione familiari 2 agosto 1980), Daria Bonfietti (presidente Associazione familiari della strage di Ustica del 27 giugno 1980) e Mirco Dondi (direttore del master di comunicazione storica di Bologna).

Online gli interventi del convegno “Chi Ŕ Stato? La strategia della tensione in Europa (1969-1974)”

Standard

Sono online gli interventi del convegno Chi Ŕ Stato? La strategia della tensione in Europa (1969-1974) che si Ŕ tenuto lo scorso 7 aprile a Milano, organizzato dal laboratorio Lapsus (che ha realizzato anche il video pubblicato sopra). Questo l’elenco:

E qui si pu˛ dare un’occhiata all’omonima mostra con relative foto dell’inaugurazione.