Cesare Serviatti: viene da lontano la storia del Landru del Tevere

Standard

Pensionato, 450 mensile, conoscerebbe signorina con mezzi, preferibilmente conoscenza scopo matrimonio. il 1931 quando esce questo annuncio. Chiss se l’autore si ispirato a quanto accadeva in Francia pi di quindici anni prima, quando un uomo, Henri Landru, si faceva passare con lo stesso sistema per un vedovo benestante in cerca di moglie. Dieci donne riusc a irretire o almeno dieci furono le sue vittime, a cui si aggiunse un bambino di 10 anni. Si appropriava dei loro beni e le strangolava facendone a pezzi i corpi per bruciarli infine nel forno della sua villa.

Tutto questo, all’inizio degli anni Trenta, di certo non lo sa Paola Gorietti, Paolina, che ha 39 anni e che il 4 novembre 1931 lascia Roma, dove lavora come domestica, per andarsene con l’autore dell’annuncio a La Spezia senza pi dare notizie di s. L’uomo si chiama Cesare Serviatti e non di bell’aspetto. Di corporatura robusta, stempiato e ha baffi neri. Nato nella capitale da genitori ignoti, ha 59 anni ed sposato, anche se Paolina non sa nemmeno questo. Niente figli e neanche una vera professione.
Continue reading

Frammenti a colori degli anni 30 e 40 dalla Biblioteca del Congresso

Standard

1930s-40s in Color

Il set si chiama 1930s-40s in Color ed stato creato all’interno dell’account Flickr della Biblioteca del Congresso statunitense:

Queste fotografie dai colori vivaci risalenti al periodo della Grande Depressione e della seconda guerra mondiale catturano un’epoca in genere vista solo in bianco e nero. Fotografi alle dipendenze della Farm Security Administration (FSA) e pi tardi dell’Office of War Information (OWI) hanno realizzato queste immagini, scattate tra il 1939 e il 1944. Vi invitiamo ad aggiungere tag e commenti, oltre a maggiori informazioni che consentano di identificarne i soggetti (gli attuali titoli derivano dalla documentazione originale dell’agenzia, talvolta incompleta).

Le fotografie ritraggono, oltre agli Stati Uniti, anche Puerto Rico e le Isole Vergini, hanno a che fare soprattutto con i sommovimenti quotidiani generati dall’approssimarsi del secondo conflitto mondiale e maggiori informazioni sulla collezione sono disponibili qui.