Accesso agli archivi e agli atti Usa: in un libro l’arte di chiedere e ottenere

Standard

The Art of AccessA proposito di Freedom of information act (Foia), Lsdi segnalava qualche giorno fa il libro The art of access: strategies for acquiring public records scritto da due docenti di giornalismo, David Cuillier (universitÓ dell’Arizona) e Charles N. Davis (universitÓ del Missouri). Racconta il post di Ldsi:

“Riuscire a ottenere i dati e gli atti che si cercano Ŕ un’arte – spiega una nota dell’editore -, una capacitÓ che richiede un approccio organizzato ed una buona conoscenza del comportamento umano”. The Art of Access Ŕ un manuale per passare dalla legge all’azione. Basandosi sulla loro esperienza e sulle interviste a pi¨ di 100 persone che hanno utilizzato il Foia, gli autori (giornalisti ed esperti del settore) spiegano come impostare il processo di raccolta delle informazioni e superare gli ostacoli. Il libro in particolare (secondo l’editore) dovrebbe insegnare a:

  • superare gli ostacoli e i rifiuti illegali
  • capire meglio i punti di vista dei funzionari governativi per poter interloquire con loro
  • trovare maggiori e migliori materiali online e portarli alla luce per bene
  • scrivere articoli ben documentati, che siano in sintonia con le esigenze dei lettori

Qui un’intervista agli autori mentre nel frattempo Ŕ stato creato anche un sito ad hoc sul libro con tanto di faq sull’accesso agli atti e relativo materiale didattico.