In viaggio contromano di Michael ZadoorianLa terza puntata di A parole, in breve, in onda giovedì prossimo alle 20.20 su GNUFunk Radio, recensisce il libro In viaggio contromano (Marcos y Marcos, 2009) di Michael Zadoorian:

Di cose grandiose, se ne possono fare anche all’ultimo round. Anche dopo una vita che non ha nulla di straordinario. E allora? Si parte e stop. In barba a ogni cautela, ogni pallosa ragionevolezza, a ottant’anni suonati Ella e John balzano sul loro camper – un vecchio Leisure Seeker – e attraversano l’America da Est a Ovest. Partendo da Detroit, puntano dritti a Disneyland, lungo la mitica Route 66. Un vero e proprio viaggio contromano a base di cocktail vietati, hippies irriducibili, diapositive all’alba, malviventi messi in fuga. Un inno alla Strada, un caleidoscopio di paesaggi strepitosi e cittadine fantasma, ansie sogni paure; quello che è stato, che si è amato, quel che è qui e ora e più non sarà… perché la vita è profondamente nostra, teneramente, drammaticamente grande, fino all’ultimo chilometro.

Il brano che ha accompagnato le parole si intitola Bring Your Body Home, è contenuto nell’album Here Come The Floods ed è di Luke Tan. È rilasciato con licenza Creative Commons BY-SA.

Per ascoltare e scaricare la puntata, si può andare sul blog di GNUFunk Radio o su Archive.org.