“Aldo Moro: frammenti della memoria”, un blog per riunire “testi e testimonianze sull’unitÓ nazionale”

Standard

Accademia Aldo Moro

Aldo Moro: frammenti della memoria Ŕ un blog in cui vengono raccolti “testi e testimonianze sull’unitÓ nazionale e il senso dell’essere italiani”. Nato all’inizio dello scorso agosto, fa parte del programma “L’intelligenza e gli avvenimenti” dell’Accademia di studi storici Aldo Moro e deve essere calato nelle celebrazioni dei 150 anni dell’UnitÓ d’Italia. Dal post di presentazione:

╚ vero che il Paese corre pi¨ veloce, in un mondo in rapido e completo mutamento, che non riescano a fare governo, parlamento ed istituzioni politiche e ci˛ mentre sentiamo lo stimolo di una vita internazionale aperta e di una comunitÓ europea senza frontiere. ╚ vero che l’Italia cresce e mal si adatta agli schemi angusti del passato. (ů) La mia richiesta non Ŕ di mettere in stato di accusa il nostro Paese, che amo nella sua intensa bellezza e nella sua straordinaria vitalitÓ, ma di impegnarsi, tutti, in modo che in un’armonia feconda sia scongiurata la decadenza, siano affrontate le sfide del nostro tempo, sia assicurato al nostro popolo, nella concordia di intenti propria delle ore difficili, il suo avvenire di libertÓ, di benessere, di pace.ö

Lo scrisse il 5 dicembre 1974 lo il politico Dc che fu assassinato dopo 55 giorni di prigionia il 9 maggio 1978.