L’Aquila: nasce la casa della fotografia, spazio per le comunità, gli appassionati e gli esperti

Standard

Foto di Daniele Cinciripini

All’Aquila, con l’associazione Segni, nasce la Casa della fotografia, che apre con una mostra di Daniele Cinciripini (autore della foto sopra):

Uno spazio aperto di confronto e crescita nato dalla volont di alcuni giovani fotografi aquilani che hanno allestito uno spazio a servizio della comunit locale e degli appassionati o degli esperti del settore.

Una camera oscura, una biblioteca con sala studio, una sala conferenze: spazi realizzati per le attivit in programma ovvero corsi, incontri, iniziative, proiezioni, documentari, presentazioni di libri, ma anche recupero di tecniche antiche di stampa.

(Via Huffington Post e Micaela Calabresi)

Una biblioteca rappresenta molteplici realt: nel 1971 ne nacque una e gli scrittori presero carta e penna per complimentarsene

Standard

A library is many things

Una biblioteca rappresenta molteplici realt. Cos, all’inizio del 1971, diversi autori festeggiano di una. Tra questi, Isaac Asimov, Hardie Gramatky, Theodore Geisel e E. B. White.

(Via BoingBoing)