Bassavilla, Premio Scerbanenco e altri appelli

Standard
Spread the love

Si sono aperte in questi giorni le votazioni per l’assegnazione del Premio Giorgio Scerbanenco e tra i titoli dei romanzi in concorso ce n’Ŕ uno di cui si Ŕ parlato spesso nei mesi scorsi da queste parti (almeno 1, 2, 3 o 4 volte). Dunque, se ci si pu˛ permettere un’indicazione di voto (per esprimere il quale c’Ŕ tempo fino al prossimo 30 novembre), pur avendo apprezzato anche alcuni degli altri libri in corsa, Ŕ per la gotica piemontesitÓ della Bassavilla di Danilo Arona.
Intanto, sempre in questi giorni, in rete c’Ŕ chi sta lanciando un appello contro chi vuole imporre forme di “selezione” sui contenuti ritenuti “non appropriati”. Non appropriati rispetto a cosa, Ŕ la domanda?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *