“L’eredità di Antigone”: storie di donne, diritti e forme di resistenza raccontate in un libro da Riccardo Michelucci

Standard
Spread the love

L'eredità di AntigoneContiene anche documentazione fotografica il volume L’eredità di Antigone – Storie di donne martiri per la libertà del giornalista Riccardo Michelucci, già autore del libro Il conflitto anglo-irlandese. Otto secoli di persecuzione inglese. In uscita il prossimo 4 marzo per i tipi della casa editrice Odoya, questo nuovo lavoro di Michelucci, che ha la prefazione di Emma Bonino, viene descritto con queste parole:

Un viaggio attraverso quattro continenti, dentro le vite di donne che hanno lottato per i diritti civili e per la conquista della libertà, affrontando fino alle estreme conseguenze il supremo scontro tra la ragion di Stato e la coscienza individuale. Dall’Afghanistan agli Stati Uniti, dall’Argentina al Sudafrica passando per il Vecchio Continente: dieci biografie di donne che hanno incarnato l’antico conflitto tra imperativo morale e potere, divenendo archetipi universali di coraggio e sacrificio […].

Riccardo Michelucci ripercorre le vicende di Sophie Scholl, Franca Jarach e Meena Keshwar Kamal, giovani capaci di sfidare le più spietate dittature del XX secolo. Racconta le vite intense di Marianella García Villas, Ruth First e Anna Mae Aquash, perseguitate e uccise perché difendevano i diritti dei più deboli. Rievoca le battaglie di Emily Davison contro le discriminazioni di genere nell’Inghilterra post vittoriana e quelle di Mairéad Farrell nell’Irlanda vittima del giogo inglese. Di Marla Ruzicka, cooperante statunitense morta in Iraq, e di Norma Parenti, staffetta partigiana divisa tra la maternità e la lotta di liberazione.

One thought on ““L’eredità di Antigone”: storie di donne, diritti e forme di resistenza raccontate in un libro da Riccardo Michelucci

  1. Maria d. Marotta

    E’ molto commovente- oggi- trovare qualche uomo che si interessi ancora delle donne non solo in quanto oggetti sessuali- spregievoli- come ci ha abituato la TV.
    Auguri all’autore. Maria de falco marotta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *