“Shooting War”: fumetti di guerra in un libro e online

Standard
Spread the love

Shooting WarEra nato come un fumetto per il web ed finito per guadagnarsi una nomination all’Eisner Award. Si chiama Shooting War che diventato un libro a fumetti pubblicato dalla Grand Central Publishing. La vicenda, scritta e illustrata da Anthony Lapp e Dan Goldman, ambientata nel 2011 quando la guerra al terrore sfuggita al controllo, l’economia statunitense precipitata in un baratro e il presidente americano farmaco-dipendente. Un videoblogger, Jimmy Burns, casualmente riprende un attacco suicida contro lo Starbucks di Brooklyn e un’emittente televisiva (Global News, “Your home for 24-hour terror coverage”) lo trasforma in una star. Il libro si compone di 192 pagine a colori con la storia a cui si aggiungono pagine aggiuntive con materiale che riguarda l’ideazione e la realizzazione della storia. Inoltre online si possono trovare i capitoli del libro (ne sono stati pubblicati dieci al momento).

3 thoughts on ““Shooting War”: fumetti di guerra in un libro e online

Comments are closed.