Adotta un fattoreL’unico confine del web è scandito dall’inventiva. E così un pastore sardo, alle prese con deprezzamento del latte, ingresso di concorrenti stranieri che applicano tariffe più basse e obblighi di legge che innalzano i suoi, di costi, si è costruito un modo per ampliare la sua attività. Ecco come deve essere nato il progetto di adozione a distanza di una pecorella ricevendo in cambio formaggio e altri prodotti caseari fatti con il latte nell’ovino adottato. Poco web 2.0, il sito, ma decisamente divertente l’attività in sé che permette anche di diventare fattore da remoto.